Prendi parte all'innovazione

Partecipa all'evento più rivoluzionario dell'anno.

GoLab

GoLab è la prima conferenza italiana su golang. GoLab è organizzata da Develer, azienda che nel corso degli anni ha lanciato il format di eventi come Better Software, Better Embedded, QtDay ed è stata coorganizzatrice di PyCon ed EuroPython.

Teoria e pratica insieme

Noi di GoLab pensiamo che il modo migliore per imparare una tecnologia sia unire la teoria alla pratica, per questo in conferenza troverai interventi di entrambe le tipologie.

Speaker qualificati

Gli speaker di GoLab hanno esperienza professionale e personale con golang. Talk tecnici e case studies risponderanno a tutti i tuoi dubbi sul linguaggio e ti aiuteranno nei tuoi progetti.

Gopher italiani a raccolta

Il costo dei biglietti di GoLab è simbolico per permettere alla community di partecipare numerosa. Tutti i gopher italiani potranno darsi appuntamento in conferenza e fare networking.

speaker 2015

Questi sono gli speaker della scorsa edizione. Stiamo ancora selezionando gli speaker della prossima. Se vuoi proporre un talk, scrivi a info@golab.io

  • Giovanni Bajo

    Develer

  • Nicola Larosa

    Telecommute

  • Lorenzo Mancini

    Develer

  • Matteo Bertini

    Develer

  • Stefano Brilli

    freelance

  • Luca Ottaviano

    Develer

  • Francesco Sacchi

    Develer

  • Massimiliano Pippi

    Freelance

  • Giorgio Cefaro

    Freelance

PROGRAMMA 2015

Questo è il programma della scorsa edizione. Pubblicheremo a breve quello della seconda.

Passa al banco registrazione e ritira il tuo badge

30min

Lorenzo Mancini

Introduzione

Benvenuto e accoglienza dei partecipanti.

30mins

Sala technical

Beginner

Lorenzo Mancini

Sviluppatore con preferenze nella programmazione grafica (OpenGL) 2D 3D e gli algoritmi. Contribuzione codice: Mozilla Thunderbird, phpldapadmin, moinmoin, pyffmpeg, pyinstaller, luajit, Python porting su Nintendo DS di cui è autore

LinkedIn Slides

Francesco Sacchi

Go & Embedded - Francesco Sacchi

Veloce, con tante librerie, facile da usare e da deployare. Go vince sui linguaggi di scripting ed è una validissima alternativa al C e al C++ per applicazioni Linux embedded. Durante il talk vedremo le peculiarità di Go che meglio si adattano al mondo embedded. L’accesso all’hardware, l’uso di librerie, la cross-compilazione, il deploy e, per finire, alcuni esempi hands on e case studies di applicazioni real world completeranno la panoramica.

45min

Technical track

Elementare

Francesco Sacchi

Sviluppatore embedded, specializzato in firmware e progettazione elettronica; appassionato di telecomunicazioni, radiofrequenza e tecnologie aerospaziali. Ha contribuito allo sviluppo del sistema operativo real time BeRTOS.

LinkedIn

Lorenzo Mancini

Go Tool Show

Parlando di Go è bene ricordare che non esiste solo il linguaggio in sé: la fortuna dell’ecosistema di Go è dovuta anche (e soprattutto?) alla vastissima libreria di tool ufficiali che fanno sentire da subito il programmatore a casa propria. Source beautification, import automatici, testing, coverage, risoluzione dipendenze e molto altro rappresentano un lusso per i programmatori di altre piattaforme, ma i Gopher possono dare tutto questo per scontato ed essere produttivi coi tool giusti dal giorno zero.
In questa carrellata mostreremo alcune perle in bella vista ed altre più nascoste dell’ecosistema Go, discuteremo l’ottimo livello di integrazione già raggiunto con gli editor più usati, e chiuderemo mostrando la proposta pragmatica di Go per risolvere facilmente (nella maggioranza dei casi…) un problema dell’informatica classica dichiarato irrisolvibile nel caso generale.

45min

Technical track

Elementare

Lorenzo Mancini

Sviluppatore con preferenze nella programmazione grafica (OpenGL) 2D 3D e gli algoritmi. Contribuzione codice: Mozilla Thunderbird, phpldapadmin, moinmoin, pyffmpeg, pyinstaller, luajit, Python porting su Nintendo DS di cui è autore.

LinkedIn Slides

Coffee break

Massimiliano Pippi

Python - golang sola andata

Recentemente si è diffuso in Rete un certo trend di notizie che vedrebbe protagonisti sempre più sviluppatori Python intenti nel migrare a Go attraverso storie di successo; sebbene non esistano statistiche che aiutino a definire esattamente la portata del fenomeno, è comunque palpabile nella comunità Python l’interesse suscitato da Go. Durante il talk vedremo cos’ha da offrire Go di così invitante per un Pythonista al punto di convincerlo a migrare progetti, strumenti e convenzioni, ma soprattuto cercheremo di capire se questo viaggio può effettivamente considerarsi di sola andata o in quali casi sia invece opportuno dotarsi di un biglietto per il ritorno.

45min

technical track

Elementare

Massimiliano Pippi

Sviluppatore da oltre 10 anni, più della metà spesi lavorando a software scientifici in C++ e Qt, i restanti dedicati all’utilizzo di Python in ogni possibile campo applicativo, recentemente attratto dall’ecosistema Go. Adora scrivere, convinto sostenitore della documentazione del software, è autore del libro “Python for Google App Engine” pubblicato da Packt.

LinkedIn

Nicola Larosa

Go with the Flow: segui la corrente di Go

Com'è la corrente di Go? Quali i suoi punti di forza e debolezza, le gemme nascoste, le discese ardite, e le risalite? Scopriamo insieme quale flusso segue il linguaggio dal nome meno ricercabile, creato dal signore delle ricerche: Go-Ogle, va' e adocchia la sagoma dello scafo sapientemente modellata da Pike, Thompson e Griesemer. Nelle loro, e dei Ramones, immortali parole: Hey! Ho! Let's Go!

45min

technical track

Intermedio

Nicola Larosa

Nicola Larosa è un cultore del lato umano della programmazione, assetato di espressività nella creazione cibernetica, alla perenne ricerca del fantasma nella macchina. Dopo 25 anni di attività nel ramo, anzi a spingere rami sul Fulcro dello Scemo e sul Lunatico Secchio di Pezzetti, ancora si considera, e ci considera, a metà tra artigiani e artisti, estensori di racconti automatici, rifinitori di poesie eseguibili.

LinkedIn Slides

Pranzo

Stefano brilli

golang web routers and microframeworks

Nel corso di quest'intervento si farà un'overview sulle librerie di routing e microframework web disponibili in golang. Verranno affrontati i seguenti punti:

  • approccio e offerta della libreria standard (e limiti)
  • alcune librerie alternative
  • differenze di approccio tra le varie librerie
  • differenze di prestazioni
  • Context

45min

Technical track

Intermedio

Stefano Brilli

Coming soon.

LinkedIn Slides

Luca Ottaviano

Reflection 101

La reflection (o introspezione) è la possibilità di esaminare a runtime una struttura per scoprire i campi di cui è composta. Il Go, come altri linguaggi, fornisce supporto nativo per questa funzionalità. In questo talk vedremo come usare la reflection e come sfruttare questa caratteristica in un caso d’uso reale: il parsing di file JSON.

45mins

Technical track

Elementare

Luca Ottaviano

Sviluppatore C e C++ con estesa conoscenza dei sistemi embedded basati su Linux e della programmazione firmware con RTOS. Ha una passione per lo sviluppo di GUI interattive per dispositivi embedded e mobili, è sviluppatore certificato Qt con vasta conoscenza delle tecnologie QtQuick/QML.

LinkedIn

Coffee break

Daniele Maccioni

Goroutine 101

"Concurrency" è la parola chiave per capire e per apprezzare pienamente il Go, grazie ai potenti strumenti che il linguaggio ci fornisce. Niente thread, o lock, o mutex, solo Go. In questo talk vedremo passo passo quali feature il Go ci mette a disposizione per entrare facilmente nel mondo della programmazione parallela e concorrente: le goroutine e i channel.

45mins

Technical track

Elementare

Daniele Maccioni

Sviluppatore con passione per lo sviluppo GUI, specializzato nel refactoring del codice e nelle architetture software.

LinkedIn

Leonardo Cecchi

Il roditore e l'elefante

I database relazionali sono molto importanti per lo sviluppo delle applicazioni. In questo intervento parleremo del pacchetto "database/sql", delle sue particolarità rispetto agli approcci tradizionali e di come utilizzarlo al meglio nelle nostre applicazioni. Per creare degli esempi concreti utilizzeremo PostgreSQL e la libreria "pq". Inoltre parleremo di "sqlx", un insieme di estensioni utili sulla libreria "database/sql" che integra le strutture di Go con il database.

45min

Technical track

Elementare

Leonardo Cecchi

In poche parole posso dire che io e l'informatica siamo cresciuti insieme. La programmazione è sempre stata la mia fissazione. Una passione che iniziò all'età di 6 anni stando a fianco di mio padre, programmatore, che mi ha insegnato i rudimenti della programmazione in C. In prima elementare sapevo scrivere sulla tastiera ma non su carta! Sono sempre stato curioso e ancora non mi sono saziato di imparare nuove tecnologie e nuovi ambienti di programmazione. Tra questi: Java, Python, Go, C, Haskell. Oggi faccio parte del team di 2ndQuadrant Italia perché mi dà la possibilità di lavorare su PostgreSQL, il DBMS che affronta problemi innovativi con un linguaggio "classico".

LinkedIn Slides

Giovanni Bajo

Go per sviluppatori C e C++

Il workshop presenterà il linguaggio Go con un approccio puramente pragmatico, spiegando velocemente i concetti base per poi passare alla scrittura del codice. Costruiremo insieme un demone di rete con un’interfaccia a linea di comando, e lo metteremo in esecuzione su un Raspberry PI, facendovi quindi vedere come si scrive codice, come si testa, come si usano librerie di terze parti, e come si cross-compila.

45min

Technical track

Elementare

Giovanni Bajo

Sviluppatore appassionato, Giovanni ha cominciato la sua avventura con il codice a 12 anni su un C64. In Develer ricopre il ruolo di CTO, ma continua a sviluppare e a gestire progetti. Da un paio d'anni ha fondato con dei collaboratori greenApes, un progetto ambizioso che mira a rendere più sostenibile la vita delle persone grazie a un'app e a un portale che fanno della gamification un modo efficace per migliorare lo stile di vita e l'impatto ambientale.

LinkedIn

Ivan Nikolaev

Go, App Engine and some drinks

Intervento mirato ad analizzare un caso d'uso di Go su esempio di una webapp sviluppata sulla piattaforma App Engine di Google. Vedremo la praticità e l'efficacia del minimalismo di Go combinata alla potenza e scalabilità dei servizi Google in un delizioso mix di libreria standard e microframework di terze parti.

45min

Technical track

Intermedio

Ivan Nikolaev

Sviluppatore autodidatta, si è avvicinato al mondo della programmazione a 13 anni, quando ha scoperto la possibilità di fare mod per il suo videogioco preferito, Quake. In quel momento il suo futuro come pilota di caccia / trivellatore di asteroidi / chitarrista di una band di successo mondiale si è frantumato in mille pezzi, l'editor è diventato lo strumento di espressione e culla per i sogni tridimensionali. Nella sua breve ma intensa esistenza, ha avuto i suoi alti e bassi praticamente in ogni campo della tecnologia - web, mobile, desktop, embedded e gaming. Attualmente ha in mente di costruire un razzo a propellente liquido, il che rende il talk un po' speciale, dato che potrebbe essere l'ultimo.

LinkedIn

In attesa di conferma

In attesa di conferma

In attesa di conferma.

120min

Training track

Elementare

Giovanni Bajo

In attesa di conferma.

LinkedIn

In attesa di conferma

In attesa di conferma

In attesa di conferma.

45mins

Saloon A

Beginner

In attesa di conferma

In attesa di conferma.

themecube.net

location

Anche la seconda edizione di GoLab si terrà a Prato,
nell'elegante sede della Camera di Commercio

CAMERA DI COMMERCIO DI PRATO

Via del Romito, 71
59100 Prato (PO)

vai al sito

Registrazione

Ancora non è possibile registrarsi a GoLab 2017. Iscriviti alla newsletter (più in basso) per essere informato in anteprima.

sponsor

GoLab è possibile grazie agli sponsor. Dai alla tua azienda un'opportunità unica, sponsorizza anche tu.